venerdì, Luglio 19, 2024
More

    Museo Nazionale di Varsavia: storia, collezioni e opere

    Il Museo Nazionale di Varsavia è un'autentica meraviglia che risplende nel centro della capitale polacca. Attraverso le sue gallerie e le opere d'arte, potrai esplorare una storia ricca e avvincente, immergendoti nella bellezza e nella cultura che caratterizzano questa istituzione di fama mondiale.

    Il Museo Nazionale di Varsavia, conosciuto anche come Muzeum Narodowe w Warszawie, è una gemma culturale della Polonia e un punto di riferimento per gli amanti dell’arte e della storia.

    Situato nella capitale polacca, Varsavia, il museo si distingue come una delle istituzioni culturali più grandi del Paese. La struttura, infatti, ospita una ricca collezione di opere d’arte antiche, spaziando dall’arte egizia, greca e romana.

    Ma il Museo Nazionale di Varsavia non si ferma qui: offre anche una vastissima galleria di pittura polacca a partire dal XVI secolo e una collezione di pittura straniera che comprende opere italiane, francesi, olandesi, tedesche e russe.

    Tra le opere esposte si possono ammirare anche alcuni dipinti provenienti dalla collezione privata di Adolf Hitler, donati al museo dalle autorità americane nella Germania post-bellica.

    Storia del Museo di Varsavia

    Il Museo Nazionale di Varsavia ha una storia affascinante che risale al 1862, quando fu fondato come il “Museo di Belle Arti di Varsavia“. Nel 1916, il museo cambiò il suo nome in “Museo Nazionale Varsavia”, e da allora ha continuato a crescere ed espandersi.

    Le sue origini affondano le radici in collezioni provenienti da vari musei e istituzioni culturali, tra cui la Società per la Cura dei Relitti del Passato, il Museo di Antichità dell’Università di Varsavia, il Museo della Società per la Promozione delle Belle Arti e il Museo dell’Industria e dell’Agricoltura.

    L’edificio che ospita il museo, situato in Al. Jerozolimskie (Jerusalem Avenue), è un capolavoro architettonico progettato da Tadeusz Tolwiński. Questo edificio modernista fu inaugurato nel 1938 ed è situato ai margini del parco Na Książęcem, creato tra il 1776 e il 1779 per il principe Kazimierz Poniatowski.

    Durante la Seconda Guerra Mondiale, il museo subì danni significativi e la sua preziosa collezione fu saccheggiata dai nazisti, compreso il noto ritratto di Rembrandt di Maerten Soolmans, che fu regalato a Hans Frank a Cracovia.

    Tuttavia, grazie agli sforzi di Stanisław Lorentz, il direttore del museo all’epoca, molte delle opere d’arte furono recuperate dopo la guerra. Purtroppo, oltre 5.000 oggetti sono ancora dispersi.

    Le Gallerie del Museo Nazionale di Varsavia

    Come anticipato, oggi il Museo vanta l’esposizione di numerose gallerie e collezioni d’arte. Ecco il tour che ti aspetta tra le stanze del Museo di Varsavia:

    • Galleria Faras: Ospita la più grande collezione d’Europa di arte cristiana nubiana, con affreschi provenienti dalla cattedrale cristiana di Faras e una preziosa raccolta di vasi greci dipinti.
    • Galleria d’Arte Medievale: Un viaggio nel passato con opere dal tardo Medioevo e pezzi provenienti da diverse regioni polacche, che offrono uno sguardo sulla vita religiosa dell’epoca.
    • Galleria dei Maestri Antichi: Un confronto tra gli stili artistici dell’Europa antica, con opere di pittori, scultori e maestri d’arte. Include anche opere provenienti da regioni come Slesia, Lesser Poland, Greater Poland, Gdańsk e la regione Anseatica.
    • Galleria dell’Arte del XIX secolo: Una raccolta di ritratti e dipinti che narrano la storia della Polonia nel XIX secolo, tra cui il celebre “La Battaglia di Grunwald” di Jan Matejko.

    Museo Nazionale di Varsavia: le opere

    Le gallerie sopra citate costituiscono solo una parte delle meraviglie che il Museo Nazionale di Varsavia ha da offrire. Vediamo ora le opere più significative collezionate all’interno del museo polacco:

    1. La Battaglia di Grunwald – Jan Matejko

    Questo dipinto monumentale di Jan Matejko è una delle opere più celebri del museo: rappresenta la storica Battaglia di Grunwald ed è un’icona della storia polacca.

    varsavia museo nazionale

    2. Collezione di opere d’arte di Rembrandt

    Il museo presenta una selezione di dipinti di Rembrandt, tra cui il ritratto più celebre di Maerten Soolmans. Questi dipinti costituivano parte della collezione privata di Adolf Hitler.

    museo nazionale di varsavia opere

    3. Affreschi di Faras

    La Galleria Faras ospita una straordinaria collezione di affreschi provenienti dalla cattedrale cristiana di Faras, Sudan. Queste opere rappresentano un patrimonio unico di arte cristiana nubiana.

    museo nazionale varsavia

    4. La Galleria d’Arte Medievale

    Questa galleria presenta opere dal tardo Medioevo, tra cui esempi di scultura romanica, scultura centroeuropea e opere in stile “International Gothic”, come quella riportata qui sotto.

    muzeum narodowe w warszawie

    5. Collezione di Arte Moderna

    All’interno delle collezioni d’arte moderna e contemporanea si trovano opere di famosi artisti polacchi e internazionali. Tra le opere più significative si includono opere di Pietro de Kempeneer, Hans Schäufelein, Pier Francesco Mola, Jean Auguste Dominique Ingres e altri ancora.

    museo nazionale varsavia opere

    Museo Nazionale di Varsavia: informazioni utili

    Chiudiamo questa guida riportando e riassumendo delle utili informazioni che ti consentiranno di raggiungere e visitare il Museo Nazionale di Varsavia:

    Data di Apertura20 maggio 1862
    Ubicazioneal. Jerozolimskie 3, 00-495, Varsavia, Polonia
    Orari di aperturamartedì-domenica 10.00-18.00; lunedì chiuso
    Prezzi20zł
    5/5 - (1 vote)
    Redazione
    Redazione
    Polonia Da Vivere è il blog turistico n°1 sulla Polonia. Siamo un team di italiani residenti a Varsavia, appassionati di viaggi e desiderosi di condividere le meraviglie di questa affascinante destinazione. Attraverso informazioni accurate, consigli utili e itinerari suggestivi, ti guideremo alla scoperta del meglio che la Polonia ha da offrire!

    Latest Posts

    spot_img

    DA LEGGERE