venerdì, Luglio 19, 2024
More

    Internet in Polonia: eSIM, Wi-Fi, roaming e operatori locali

    Mettiti comodo che ti spiego come accedere ad Internet in Polonia! Anche perché, oltre a caricare foto sui social, qui, tramite la rete, puoi comprare i biglietti per l'autobus, chiamare un Uber, fare la spesa e, perché no, ordinare una pizza!

    Come avere Internet in Polonia? Quali sono i migliori operatori telefonici? TIM e Vodafone funzionano? Scopriamo insieme le risposte a queste domande!

    Se hai deciso di visitare la Polonia avrai bisogno anche di procurarti un accesso alla rete pratico, sicuro ed economico, così da poter utilizzare mappe, portali e servizi.

    Infatti, tanto a Varsavia quanto nelle altre città polacche, tramite Internet puoi effettuare moltissime operazioni: dall’acquisto del biglietto dell’autobus alla prenotazione ai ristoranti.

    In questo articolo ti presenterò le 5 possibilità per accedere ad Internet in Polonia. Nello specifico vedremo:

    • le eSIM;
    • le SIM fisiche;
    • il Wi-Fi portatile;
    • il Wi-Fi pubblico;
    • il roaming offerto dagli operatori italiani.

    Così facendo, avrai modo di sapere subito come muoverti per accedere alla rete una volta che sarai arrivato in Polonia.

    Come avere Internet in Polonia: 5 opzioni

    Ecco le 5 opzioni per accedere ad in Internet in Polonia. Per ogni soluzione che ti presenterò ci saranno tutte le informazioni necessarie a farti scegliere quella più adatta al tuo viaggio, sia esso una breve vacanza o un soggiorno più lungo.

    Ti auguro una buona lettura!

    1. eSIM

    Per eSIM si intende una scheda virtuale da installare nel tuo smartphone tramite la scansione di un codice QR. Più di rado ti sarà richiesto di inserirne uno a mano che riceverai tramite email dall’operatore che avrai scelto.

    A prescindere dalla modalità di attivazione, una volta in funzione, l’eSIM permetterà al tuo telefono di connettersi alla rete.

    polonia internet

    Una eSIM è perfetta sia per chi arriva in Polonia come turista, sia per chi deve restare più a lungo, magari come studente Erasmus oppure per motivi di lavoro. Infatti, ci sono anche pacchetti con una durata maggiore.

    Il vantaggio di utilizzare un’eSIM sta nel fatto che si tratta di un servizio pratico, economico e sicuro. Quindi, perfetto per chi non è molto avezzo alla tecnologia ed Internet, ma anche per chi non vuole perdere tempo con la burocrazia.

    La puoi attivare prima di partire (si fa tutto online) così da avere accesso ad Internet già dal primo secondo in Polonia.

    Allo stesso tempo, non dovrai servirti dei Wi-Fi pubblici che, negli aeroporti e nelle stazioni, sono sempre pericolosi per i tuoi dati personali.

    Sul piano costi, si tratta di cifre adatte ad ogni tipo di budget, compreso quello degli studenti o per chi deve fare una vacanza veloce senza spendere molti soldi.

    Per approfondire, prendiamo ad esempio le migliori 2 eSIM sul mercato:

    Per entrambi gli operatori il sito è in lingua italiana. Per Airalo è disponibile anche un’app omonima che ti permette di velocizzare la già rapida procedura d’acquisto.

    Con Holafly potrai contare su un servizio di assistenza attivo 24/7. Inoltre, tutti i pacchetti ti fanno navigare a traffico illimitato, con 60 minuti di chiamate incluse nel prezzo.

    Ecco alcune delle opzioni disponibili per la Polonia:

    GestoreCostoTraffico disponibileDurataLink all’offerta
    Holafly19 €Illimitato5 GiorniClicca qui
    Holafly34 €Illimitato10 GiorniClicca qui
    Holafly57 €Illimitato20 GiorniClicca qui
    Airalo$ 51 GB7 GiorniClicca qui
    Airalo$ 105 GB30 GiorniClicca qui
    Airalo$ 1310 GB30 GiorniClicca qui

    2. SIM fisica

    Se il tuo soggiorno in Polonia dura più di un mese, oppure se hai deciso di trasferirti per lavoro o per amore, allora puoi prendere in considerazione l’idea di attivare una SIM fisica locale.

    operatori telefonici polonia

    Gli operatori telefonici in Polonia sono diversi, ma i più importanti sono:

    • Orange;
    • Play;
    • Plus.

    Puoi acquistare la tua SIM negli store che trovi disseminati in città o nei centri commerciali.

    Però, prima di fiondarti al mall più vicino, sappi che la procedura d’acquisto non è proprio velocissima. Infatti, preparati a:

    • portare con te ID o passaporto;
    • interagire con operatori che non parlano o non vogliono parlare in inglese;
    • avere disponibile un indirizzo di residenza in Polonia;
    • contattare il servizio assistenza per concludere l’attivazione.

    Come puoi vedere, tranne per i casi in cui il soggiorno dura sopra i 2 mesi, si tratta di una soluzione da tenere come piano B.

    In ogni caso, indicativamente, gli operatori polacchi applicano un costo compreso tra i 30 PLN ed i 50 PLN al mese (circa 10 euro) per avere 100 GB di Internet.

    3. Wi-Fi portatile

    Il Wi-Fi portatile è un’altra opzione per accedere ad Internet in Polonia.

    Nello specifico si tratta di affittare, o qualche volta comprare, un dispositivo più piccolo e più compatto di un cellulare che fungerà da router.

    Questa risulta essere una soluzione da considerare per chi ha bisogno di un accesso al web in casa o in hotel, magari in sostituzione di una rete Wi-Fi locale poco sicura.

    Il problema del Wi-Fi portatile è che andare in giro con un dispositivo delicato non è proprio l’ideale. Questo perché, in caso di rottura o perdita, la multa da pagare può essere assai salata.

    internet polonia

    Inoltre, bisogna dire che per la Polonia ci sono pochi pacchetti disponibili.

    Tuttavia, c’è un pacchetto per chi vuole visitare Cracovia (lo trovi qui). Si tratta di un’ottima opzione per chi viaggia in gruppo.

    Ecco i dettagli:

    • fino a 10 dispositivi collegabili;
    • traffico illimitato;
    • velocità di connessione 4G/LTE;
    • durata da 3 a 14 giorni;
    • busta di ritorno prepagata e pre-indirizzata;
    • servizio assistenza clienti in tempo reale;
    • spedizione al tuo hotel o appartamento.

    Il costo è di 50 €, ma se viaggi in gruppo puoi condividere con la tua comitiva la spesa così come l’accesso ad Internet tramite la funzione hotspot. Prenota ora il tuo Wi-Fi tascabile cliccando qui.

    4. Wi-Fi gratuito

    Se il tuo viaggio in Polonia dura solo un weekend allora puoi prendere in considerazione l’idea di affidarti al Wi-Fi gratuito.

    Infatti, tra bar, ristoranti, locali e hotel avrai quasi la completa sicurezza di trovare un hotspot disponibile gratuito. Un’ottima cosa se vuoi risparmiare.

    wi fi polonia

    Tuttavia, sii consapevole che potresti correre dei rischi. Primo tra tutti quello che qualcuno possa mettere le mani sui tuoi dati. Infatti, anche in Polonia si registrano attacchi da parte di hacker, specialmente quando si tratta di reti Wi-Fi di stazioni, bar e caffè.

    Inoltre, se ti allontani dai centri più grandi, magari per un’escursione, potresti avere dei problemi a trovare una rete disponibile. In pratica resteresti isolato nel mezzo del nulla.

    Infine, se sei per strada ed hai bisogno di chiamare un uber, bolt o semplicemente controllare gli orari dei bus, senza un accesso ad Internet costante ti sarà impossibile.

    5. Roaming in Polonia

    La quinta ed ultima possibilità è quella di attivare il roaming in Polonia.

    Infatti, dal 2017 non ci sono più dei sovrapprezzi per il roaming nei i Paesi appartenenti alla comunità europea.

    tim in Polonia

    Ciò significa che puoi usare la tua scheda WindTre, Vodafone o Tim in Polonia per accedere ad Internet. Si tratta di una soluzione ottima se il tuo viaggio dura pochi giorni e non vuoi correre il rischio di utilizzare il Wi-Fi.

    Ovviamente, potresti utilizzarla anche per il lungo periodo, ma a parità di traffico disponibile non c’è competizione tra gli operatori italiani e quelli polacchi. Con ciò intendo che i secondi sono molto più convenienti.

    Internet in Polonia: alcune informazioni importanti

    Chiudiamo la nostra guida per avere Internet in Polonia con alcune informazioni importanti riguardanti lo stato della rete in questo paese.

    Iniziamo dicendo che la Polonia vanta una rete internet ben sviluppata, con una copertura del 99% della popolazione.

    La velocità media di internet è di 100 Mbps, con aree urbane dove questa è misurata in Gigabit!

    Come se non fosse abbastanza, il governo polacco sta investendo nella banda larga per aumentare la velocità e la copertura in tutto il Paese.

    Seppur ancora in fase di sviluppo, la rete 5G copre già le principali città, mentre la diffusione del Wi-Fi è capillare, con la maggior parte dei luoghi pubblici, hotel, ristoranti e caffè che offrono la connessione gratuita.

    Il livello di sicurezza informatica in Polonia è considerato buono, ma il governo ha comunque adottato diverse misure per proteggere la privacy e la sicurezza dei cittadini, alzando ulteriormente la qualità del servizio.

    Concludendo, anche quando si parla di Internet, la Polonia si rivela un Paese che sa sorprendere in positivo e che non ha nulla da invidiare agli altri stati europei!

    5/5 - (1 vote)
    Daniele
    Daniele
    Sono Daniele, napoletano a Varsavia con una bruciante passione per questa città. Come copywriter di "Polonia Da Vivere", sono qui per condurti attraverso l'incanto e l'oscurità della misteriosa terra polacca. Preparati ad esplorare luoghi infestati da leggende e a gustare il brivido di antiche tradizioni. Unisciti a me in questo viaggio tra grattacieli moderni, foreste inesplorate e fiumi di birra. Sei pronto per questa avventura?

    Latest Posts

    spot_img

    DA LEGGERE