venerdì, Luglio 19, 2024
More

    Cosa vedere a Varsavia in 2 giorni: tutto quello che devi sapere

    Prepara tutto ed usciamo: quello che stiamo per iniziare è il tour per vedere a Varsavia in 2 giorni! Non preoccuparti, non ho intenzione di correre da un luogo all'altro, al contrario: ti mostrerò come goderti la capitale polacca e percepire la sua essenza anche se a tua disposizione hai solo 48 ore!

    Cosa vedere a Varsavia in 2 giorni? Questo articolo è stato scritto proprio per aiutarti a risolvere tale dilemma!

    Sotto troverai tutte le istruzioni necessarie per goderti la capitale polacca, assaporando il suo spirito indomito e dinamico, anche se il tuo soggiorno in città dura solo 2 giorni.

    Per ogni luogo che ti consiglierò di visitare ti fornirò l’indirizzo, così potrai organizzare da solo il tuo itinerario. Infine, ci saranno anche delle utili dritte per vivere la favolosa nightlife di Varsavia.

    Se poi sei in cerca anche di un posto dove dormire, utilizza la mappa interattiva di Booking e trova la migliore sistemazione in città:

    Booking.com

    Varsavia in 2 giorni: è possibile godersela?

    Varsavia copre una superfice di oltre 500 chilometri quadrati (4 volte più grande di quella di Milano) e sul suo territorio ci sono moltissimi siti di interesse tra musei, parchi e luoghi di elevato valore storico.

    Detta così, appare impossibile riuscire ad organizzare un tour soddisfacente di sole 48 ore ed in effetti, le cose da vedere sono tante.

    Ad essere sinceri, per vivere appieno tutto quello che la città ha da offrire occorrerebbero almeno 2 settimane!

    Tuttavia, se si sa come muoversi (ed io lo so!), 2 giorni sono un arco di tempo sufficiente per avere un assaggio soddisfacente della capitale polacca, magari in vista di una visita più lunga in futuro.

    Leggi anche: Cosa vedere a Varsavia in un giorno: la guida definitiva.

    Cosa vedere a Varsavia in 2 giorni

    Bene, entriamo nel vivo di questa guida e scopriamo cosa vedere a Varsavia in 2 giorni, Ti auguro una buona lettura!

    1. Primo giorno

    Per il primo giorno del tuo tour a Varsavia, il mio consiglio è quello di fare il giro della città a bordo del bus Hop-on Hop-off (i biglietti li trovi qui).

    Per chi non lo sapesse si tratta di un bus turistico a 2 piani (il secondo è panoramico). Questa è davvero un’ottima soluzione perché ti permette di scoprire i luoghi più importanti della capitale polacca.

    Puoi decidere di vivere l’esperienza in 2 modi:

    • goderti il viaggio ammirando i luoghi più belli della città senza mai scendere ed usufruire dell’audioguida in italiano;
    • scendere e risalire alle varie fermate, magari scegliendo solo i siti che ti interessano di più ed approfondire la tua visita.

    A tua disposizione ci sono 2 percorsi diversi ed entrambi partono dal famoso Palazzo della Cultura e della Scienza (Dworzec Centralny 14). Di seguito, trovi l’itinerario completo per entrambe le linee.

    Percorso Rosso:

    • Palazzo della Cultura e della Scienza – simbolo della città;
    • Piazza del mercato Grzybowski;
    • Città Vecchia;
    • Biblioteca dell’Università di Varsavia;
    • Centro delle Scienze Copernico;
    • Stadio Nazionale – in inverno diventa una pista di pattinaggio sul ghiaccio;
    • Praga – quartiere degli artisti;
    • Parco delle fontane multimediali;
    • Muranowska – strada con monumento in memoria dei deportati;
    • POLIN – Museo della storia degli ebrei polacchi;
    • Municipio di Varsavia;
    • Centro.

    Percorso Blu:

    • Palazzo della Cultura e della Scienza – simbolo della città;
    • Museo Fabrika Norblina – complesso con mostre, pub e ristoranti etnici;
    • Museo della rivolta di Varsavia;
    • Wronia – importante arteria della città nuova;
    • Piazza Grzybowski – una delle piazze più caratteristiche della città;
    • Zachęta – Galleria nazionale;
    • Centro storico;
    • Piazza del castello;
    • Museo di Chopin;
    • Museo Nazionale;
    • Piazza Delle 3 Croci – piazza con 3 chiese, ristoranti e pub;
    • Parco reale di Lazienki;
    • Piazza della Costituzione;
    • Centro.

    Tra le tante fermate, quelle che ti consiglio di approfondire sono la Città vecchia (Percorso Rosso) ed il Centro Storico (Percorso Blu), poiché insieme al Palazzo della Cultura, sono tappe obbligatorie se vuoi conoscere Varsavia.

    varsavia cosa vedere in 2 giorni

    Il costo del biglietto parte da 23 € per gli adulti (Ticket per 1 giorno) e scende a 20 € per studenti, bambini e senior.

    Se lo desideri puoi prendere un biglietto per 48 ore per 28 € per gli adulti e 25 € per tutte le altre categorie.

    Per prenotare i tuoi biglietti devi solo cliccare qui ed in caso di problemi puoi cancellare la tua prenotazione fino a 24 ore prima e ricevere un rimborso completo! Comodo no?

    2. Secondo giorno

    Per il secondo giorno il mio consiglio è quello di dedicarti a qualcosa di più tranquillo. In tal senso le opzioni sono diverse:

    1. Parco Łazienki

    Si tratta di un parco che si estende su una superficie di oltre 76 ettari. Un piccolo paradiso ed oasi di tranquillità, dove giocare con scoiattoli e pavoni. In alternativa, puoi visitare il Palazzo sull’Acqua o Palazzo Łazienki, ex residenza del re di Polonia.

    2. SkyLine

    Varsavia vanta una delle Skyline più belle ed importanti d’Europa. Infatti, la capitale polacca può vantare ben 15 edifici che superano i 150 metri di altezza, e 31 che superano i 100 metri! Basti pensare alla Varso Tower, il grattacielo più alto di tutta l’Unione Europea.

    Se sei a Varsavia, potresti pensare di goderti una bella vista dall’alto, da uno dei grattacieli che offrono la veduta panoramica. Ad esempio, una valida opzione è rappresentata dal Nyx Hotel, che si trova nello stesso complesso della Varso Tower. Dal suo terrazzo panoramico potrai farti una birra o un cocktail, con una vista mozzafiato!

    3. Visitare uno o più musei

    Varsavia vanta un enorme patrimonio storico ed artistico. Infatti, nella capitale ci sono tantissimi musei di vario tipo. Quindi, per il secondo giorno della tua visita ti consiglio di visitarne uno, credimi non te ne pentirai.

    Per aiutarti a scegliere sotto trovi la lista dei migliori:

    4. Passeggiare per Nowy Swiat

    Nowy Swiat è l’arteria più importante della capitale polacca. Essa collega il centro moderno a quello storico. Quindi, nel secondo giorno della tua visita a Varsavia, potresti optare per una passeggiata lungo questo bellissimo viale.

    Tra bar, ristoranti, locali ed edifici monumentali, arriverai al Palazzo Reale e da lì potrai goderti il centro storico di questa bellissima città.

    Cosa vedere a Varsavia in due giorni: ulteriori informazioni

    Adesso che conosci la mia proposta per visitare Varsavia in 2 giorni, posso lasciarti qualche consiglio ulteriore per goderti il viaggio.

    La prima cosa che devi sapere è che i mezzi pubblici a Varsavia funzionano alla perfezione (tram, autobus e metro).

    In alternativa, puoi viaggiare in taxi o meglio ancora scaricare l’app di Uber o Bolt che ti permettono anche di risparmiare. I costi sono molto contenuti.

    Quindi, dimentica lo stress, l’incertezza e l’inefficienza tipici delle città italiane. Sul piano spostamenti, a Varsavia non ci sono problemi.

    Per quello che riguarda il cambio valuta (la Polonia non ha ancora adottato l’euro) puoi cambiare i tuoi soldi in uno dei tanti “kantor“, gli uffici di cambio, presenti in città. Di certo, ti consiglio di scegliere quelli un po’ più lontani dal centro, che offrono un cambio più favorevole.

    varsavia in 2 giorni

    Su dove mangiare, ci sono diversi ristornati distribuiti nel centro città. Se vuoi mangiare “polacco” il Podwale (ulica Podwale numero 25) è uno dei migliori. Se poi non puoi stare lontano dalla pizza o la pasta ci sono Da Gero e SpaccaNapoli che ti faranno sentire a casa.

    In ultimo, vale la pena spendere qualche parola per la meravigliosa vita notturna di Varsavia. Infatti, tra locali notturni, club alla moda, discoteche e pub c’è solo l’imbarazzo della scelta. Per maggiori informazioni ti consiglio di leggere la nostra guida sulla movida della capitale polacca.

    5/5 - (3 votes)
    Daniele
    Daniele
    Sono Daniele, napoletano a Varsavia con una bruciante passione per questa città. Come copywriter di "Polonia Da Vivere", sono qui per condurti attraverso l'incanto e l'oscurità della misteriosa terra polacca. Preparati ad esplorare luoghi infestati da leggende e a gustare il brivido di antiche tradizioni. Unisciti a me in questo viaggio tra grattacieli moderni, foreste inesplorate e fiumi di birra. Sei pronto per questa avventura?

    Latest Posts

    spot_img

    DA LEGGERE